RICAMO UMBRO O SORBELLO O PORTOGHESE

I testi, le foto, le immagini, sono di Giusy Federici

E’ vietata qualsiasi forma di utilizzo, riproduzione, anche parziale, di testi, foto,immagini e quant'altro contenuto nelle pagine del sito.

"Vitis et olea", motivo ispirato agli affreschi di Villa Salvati a Pianello Vallesina (AN), realizzato con la tecnica del ricamo Sorbello

 

manuale di ricamo

 PUNTO UMBRO  o SORBELLO  (o PORTOGHESE)

6° manuale

1° parte: i punti del ricamo, i motivi classici, nuove interpretazioni  e numerosi esempi di ricami

 

 

manuale di ricamo

ARS AESIS E BURATTO SFILATO

7° manuale

2° parte: inserzioni, incassi,nappe del Punto Umbro o Sorbello o Portoghese, ed il ricamo di Caldas da Rainha

 nuovi punti, i disegni della nuova Ars Aesis e, novità,

 il Buratto Sfilato insieme al Punto Caterina De' Medici

   

E' una tecnica di ricamo di grande effetto, con la quale realizzare capi per la casa molto resistenti.  E' il ricamo ideale per utilizzare quei rotoli di panno delle nostre nonne che forse giacciono ancora dimenticati nei vecchi cassettoni, sapete, di quelle stoffe tanto ruvide quanto preziose, quelle che ci facevano torcere la bocca solo a sentire di farne lenzuola.  Ormai cominciano ad essere rare perché molte di noi, frettolose di andare al lavoro, lavare, pulire, accudire figli  ecc. se ne sono sbarazzate, tanto inutilizzabili!!!.

             

Rotolo di tela spinata tessuta a mano, trama e ordito di pura canapa, 

Questo è il loro momento, con il RICAMO UMBRO o SORBELLO si può ridare la meritata riscossa al lavoro di tante donne che con infinito amore, per secoli, in un'epoca non consumistica, hanno tessuto per tutta la vita, al tempo in cui dalle  loro mani  dipendeva l'economia della casa. Con il telaio la donna doveva tessere tele per le camicie "di rigatino" degli uomini, le tele di cotone per lenzuola, le cotonine per le camicie delle donne e dei bambini, gli "spinati" per gli asciugamani, per le coperte e le tovaglie. Il lavoro della donna andava dalla coltura della canapa e del lino alla produzione dei filati relativi. Un esempio di come questo avveniva potete trovarlo collegandovi a questo sito  http://altritempiraccontati.blogspot.com/2009/04/come-realizzare-tessuti-in-canapa-dalla.html

Per informazioni  collegati al sito della Associazione "Centro Donna Vallesina"

 

indietro  

ultimo aggiornamento 04-04-2017